Costellazioni Familiari e Sistemiche in natura con Campane Tibetane

In collaborazione con “La Quercia delle Anime” vi proponiamo una giornata di COSTELLAZIONI FAMILIARI e SISTEMICHE di ispirazione SPIRITUALE e SCIAMANICA e con l’utilizzo di CAMPANE TIBETANE ed altri strumenti. Faremo questo immersi nella natura in Capriasca (in una sala qualora sia brutto tempo).

Di cosa si tratta

Le “costellazioni familiari e sistemiche” sono una pratica di “lavoro in gruppo” che consente di mettere in luce l’origine di un disagio o problema personale e di contribuire al suo superamento. Questa pratica, sviluppata inizialmente dallo psicoterapeuta tedesco Bert Hellinger negli anni ’90, è in continua evoluzione e sono attualmente presenti numerose correnti con diversi orientamenti e modalità operative. La presenza di elementi spirituali, i metodi di lavoro e le possibili interpretazioni pongono questa pratica al di fuori delle scienze psicologiche e della psicoterapia.

 

Come si svolgono le sessioni

Le sessioni sono condotte da un “facilitatore” detto “costellatore” che siede inizialmente in cerchio con i partecipanti. La persona “cliente” della sessione si siede al suo fianco, espone cosa desidera ottenere dalla costellazione e viene brevemente intervistata. Il costellatore chiede quindi al cliente di scegliere tra i partecipanti il “rappresentante” del cliente stesso e quelli di determinati componenti del sistema (es. i genitori, i nonni, il partner, etc.) e di disporli nello spazio di lavoro. A seconda dei casi il lavoro si sviluppa con il movimento dei rappresentanti, il loro esprimere le sensazioni e le emozioni che provano, l’eventuale introduzione di ulteriori rappresentanti e la pronuncia di frasi proposte dal costellatore. I rappresentanti mantengono il loro stato ordinario di coscienza ma, per quanto difficile da spiegare, provano spontaneamente le emozioni ed i sentimenti di chi stanno rappresentando, sovente con grande intensità. Spesso nella parte finale del lavoro il cliente stesso viene invitato ad entrare nello spazio di rappresentazione della costellazione. Quando la situazione sistemica è sufficientemente emersa e sviluppata, il costellatore propone movimenti e frasi per portare a compimento il lavoro con una “soluzione” che possa portare al superamento della problematica del cliente.

Dove lavoreremo

Abbiamo scelto di lavorare immersi nella natura, in una radura boschiva in valle Capriasca, a circa 1000 m di quota. Qualora la situazione atmosferica non ci consenta di lavorare all'aperto, la giornata di svolgerà comunque, utilizzando una sala situata nella stessa valle.

Il costellatore Antonio Lancia

Dopo la laurea in chimica ed una carriera nel campo delle scienze fisiche applicate, si è formato nei campi dello Sciamanesimo e delle Costellazioni Familiari e Sistemiche, in particolare con Marco Massignan e Luciano Silva. Ha inoltre conseguito il diploma triennale di counselor ad indirizzo psicogenealogico e rituali evolutivi presso l’Accademia Internazionale di Psicogenealogia di Bologna con la guida di Tali Faccia, Beniamino Cassan, Celso Bambi, Daniele Reggianini, Angela Cattaneo et al ha inoltre conseguito il Master in Compassion and Mindfulness del Centro Mindfulness Milano. Antonio considera le Costellazioni Familiari una pratica Sacra ed ha un approccio di tipo spirituale ed essenzialmente sciamanico.

In collaborazione con Michele e Ginny che contribuiranno con il suono delle campane tibetane, del gong, di tamburi sciamanici e di altri strumenti

Data: da stabilire
Orario:  10.00 - 17.00 (con un'oretta di pausa pranzo)
Partecipanti:  minimo otto, massimo quindici
Contributo:  CHF 50 per la partecipazione, si aggiungono CHF 70 per chi metterà in scena una propria costellazione, pagamento in contanti il giorno dell'incontro.

Iscrizione: cliccando sulla data dell'evento che volete partecipare

Ritrovo: verrà comunicato all'iscrizione

 

Cosa portare alla giornata

  • vestiti adatti per lavorare in natura, scarpe adatte per fare alcuni passi fuori strada

  • pranzo al sacco (per una partecipazione proficua e confortevole alle sessioni si raccomanda di mangiare leggero e con moderazione. Non sono ammesse bevande alcoliche)

  • eventualmente qualcosa (frutta, dolcetti, etc.) da condividere con gli altri nelle pause tra le sessioni

  • tappetino / cuscino e coperta per sederti per terra

  • gli iscritti riceveranno ulteriori informazioni organizzative nel dettaglio

​Iscrizione: clicca sulla data, si aprirà l'evento ed iscriviti


Assicurazioni/Responsabilità: L’assicurazione è a carico dei partecipanti. Gli organizzatori declinano ogni responsabilità in caso d'incidente, danni materiali o furto. Ogni partecipante è in tutti i casi responsabile per se stesso.

Copyright by Telepatia.ch di Ginny Brand - Monti di Lago - Casella Postale 23 - CH-6960 Odogno - Tel. +41 (0)91 945 08 76 - info@telepatia.ch